A Martellago la mia nuova iniziativa nel mondo del Software gestionale

A Martellago mi sono rimesso in gioco, creando una piccola società di informatica gestionale, per offrire innovative soluzioni applicative, su piattaforma Microsoft NAV, alle aziende del manufacturing.

Dopo diverse esperienze da dirigente d’azienda prima, imprenditore manager poi, sono ripartito da zero, con un business model ambizioso, per cercare di crescere velocemente.

Ero edotto che le vere difficoltà potevano venire dalla mancanza di persone laureate o diplomate in materie scientifiche, ancor peggio nel campo dell’informatica, dove non c’è disponibilità di risorse, in quanto le richieste sono n volte le disponibilità.

Ed ero pienamente consapevole che, nel settore dell’informatica in generale e, maggiormente, nell’informatica gestionale, una persona sola non sarebbe in grado di fare nulla.

Nonostante queste situazioni, che avrebbero potuto scoraggiare, ho iniziato subito col primo Cliente, una azienda che mi aveva conosciuto professionalmente qualche anno prima.

A Martellago ho trovato il contesto ideale e disponibilità alla collaborazione

Martellago

In questa piccola cittadina ho avuto il grande vantaggio di conoscere un innovativo, lungimirante, bravo imprenditore, che mi ha concesso degli Uffici, in modo tale da partire in una struttura operativa, ottimamente organizzata, con tecnici di valore, con i quali scambiare informazioni e confrontarsi su tecnologie hardware e della comunicazione internet, dove questi erano molto preparati.

Importantissimo per noi anche quando qualcuno veniva a incontrarci, perché davamo l’impressione, fondamentale per chi investe nel settore delle soluzioni e dei servizi informatici, che eravamo una interessante e organizzata realtà, e questo ci ha indubbiamente agevolato.

Proporre soluzioni gestionali e di processo

Le esperienze dirette vissute e, ancor di più, quelle indirette colte da professionisti, mi facevano pensare che, proponendo innovative soluzioni gestionali di prodotto e di processo, ci potessero essere molti Prospect (il potenziale acquirente di un dato prodotto o servizio), come poi, in brevissimo tempo, si è concretizzato. 

Puntavo, per mia forte convinzione e motivazione, sulla ricerca di qualche persona che potesse esprimere delle eccellenze, cedendogli, fin da subito, delle quote minime della società.
Ritenevo, infatti, che solo attraverso il veloce sviluppo delle professionalità, si potessero acquisire reali elementi di forza e distintività nella soddisfazione dell’azienda cliente e di successo nel business.

Pensavo di cercare giovani che avessero appena terminata la scuola e che fossero convinti di un percorso, almeno biennale, di formazione direttamente sul campo.

Conoscevo il contesto altamente competitivo nel campo delle soluzioni e dei servizi informatici gestionali, alle aziende private del manufacturing.
Ciò richiede assoluta qualità delle soluzioni, di tangibile dedizione nei servizi, pragmatismo nei rapporti con le persone di riferimento del Cliente, di eccellenza nell’analisi.

Tutto questo mi ha immediatamente spinto a chiedere ad uno stimatissimo tecnico software proprio di Martellago, esperto della piattaforma software Microsoft, di partecipare a questa iniziativa da attore con piena responsabilità.

Con la sua immediata e entusiastica risposta, siamo partiti e, dopo tre anni la nostra società di soluzioni software e servizi professionali alle imprese, si è fusa con una società più grande in termini di numero persone e fatturato, dando vita ad una importante società, che operava, prevalentemente, con aziende del manufacturing in tutto il nord Italia.